Padova, possedevano 48kg di esplosivo… arrestati.

I due progettavano di far saltare alcuni bancomat.

0

Due uomini incensurati sono stati arrestati dai carabinieri di Padova perché in possesso di materiale altamente pericoloso. Il ritrovamento è avvenuto quasi per caso: le forze dell’ordine hanno perquisito l’abitazione di uno dei due ed hanno individuato 11 kg dell’esplosivo oggetto della confisca.

Da li ne è nata un’indagine approfondita che ha condotto il nucleo investigativo fino a Venezia ed in particolare nei capannoni di una ditta della città. Li sono stati ritrovati ben 37 kg dello stesso esplosivo. I due non hanno ancora confessato, ma dai primi accertamenti non ci sarebbe nessuna matrice terroristica, l’esplosivo doveva essere utilizzato per saltare alcuni bancomat.

Altre tre persone sono state denunciate nel corso della stessa indagine.

Rispondi o Commenta