Pantani, sotto torchio i tre medici che effettuarono i prelievi

Non riesce a riposare in pace il mitico Marco Pantani. Michele Partenope, Eugenio Sala e Mario Spinelli sono i tre medici dell’ospedale Sant’Anna di Como che avevano effettuato il prelievo di sangue a Pantani l’ormai lontano 5 giugno del 1999 a Madonna di Campiglio.

Proprio per questi prelievi, il pirata fu espulso dal giro d’Italia proprio nel momento in cui il ciclista lo stava dominando, i risultati diedero un un ematocrito alto, per questo lo sportivo è stato subito allontanato per aver violato il regolamento e per gravi rischi alla sua salute.

Il procuratore di Forlì Sergio Sottani ha voluto riaprire il caso sulla morte del ciclista per un presunto complotto, indagano su un’ipotesi di associazione a delinquere e truffa sportiva.

Pantani proprio dopo questa espulsione al giro d’Italia, era entrato in depressione, sentirsi tradito dal mondo che amava la portata ad isolarsi iniziando ad usare sostanze stupefacenti che gli provocarono la morte in una camera d’albergo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.