Vaticano – Papa, il ‘buco nero’ della sanità cattolica: affidata al cardinale Parolin la commissione speciale

Le strutture della sanità cattolica versano in una condizione di grave dissesto finanziario, ragion per cui è partita, con l’istituzione della ‘Pontificia Commissione per le attività del settore sanitario delle persone giuridiche pubbliche della Chiesa‘, l’operazione risanamento voluta da Papa Francesco. In particolare, Bergoglio, nell’andare ad affrontare quello che per la sanità cattolica è un vero e proprio ‘buco nero’, con l’istituzione della Commissione speciale ha dato carta bianca, al fine di superare le difficoltà, al cardinale Pietro Parolin che è il segretario di Stato.

Con il fine di ‘contribuire alla più efficace gestione delle attività e alla conservazione dei beni, la Commissione speciale, i cui componenti faranno riferimento direttamente al cardinale Parolin, sarà composta da un presidente e da sei esperti nel campo delle discipline sanitarie, gestionali, economiche, immobiliari ed amministrative.

La Commissione speciale sarà dotata di ampi poteri visto che potrà accedere agli atti ed alle risorse ai fini dello svolgimento dell’attività, potrà ‘assegnare incarichi a società, professionisti e consulenti’, ‘risolvere situazioni di crisi’, proporre nuovi modelli operativi ed anche occuparsi della ‘sostenibilità del sistema sanitario‘ redigendo degli studi.

Quella relativa al contenimento dei costi non è peraltro un’esigenza che riguarda solo le strutture sanitarie cattoliche, ma anche la Santa Sede e lo Stato Vaticano nel suo complesso in accordo con quanto è emerso dall’ultimo Consiglio dei cardinali finalizzato proprio dal riassetto della Curia. Al termine di tre giorni di lavori da parte del Consiglio dei cardinali, è stato così deciso di costituire un gruppo di lavoro.

Francesco «acquisite le opportune informazioni relative alle particolari difficoltà delle persone giuridiche pubbliche della Chiesa operanti nel settore sanitario – si legge nel rescritto – allo scopo di contribuire alla più efficace gestione delle attività e alla conservazione dei beni mantenendo e promuovendo il carisma dei fondatori e fino a che non venga diversamente disposto, ha conferito mandato al Segretario di Stato di istituire un’apposita Commissione Speciale, chiamata “Pontificia Commissione per le attività del settore sanitario delle persone giuridiche pubbliche della Chiesa”».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.