Papa Francesco invoca il perdono per gli scandali della Chiesa ed annuncia la riforma della Curia

0

“Mentre vi ringrazio voglio anche chiedervi perdono per gli scandali che ci sono stati nel Vaticano. Ma vorrei che il mio e il vostro atteggiamento, specialmente in questi giorni, fosse soprattutto quello di pregare, pregare per le persone coinvolte, perche’ chi ha sbagliato si ravveda e possa ritrovare la strada giusta”,dichiara Papa Francesco nell’Aula Paolo VI, nel corso dell’incontro avvenuto dapprima con la Curia e poi con i dipendenti vaticani.

Dapprima Papa Francesco ha dunque incontrato i cardinali ed i vescovi della Curia romana per scambiarsi gli auguri di Natale, per poi incontrare i dipendenti della Santa Sede, dove ha affrontato diversi temi.

«Vorrei ringraziare in modo particolare quelli tra voi che da tanti anni fanno lo stesso tipo di lavoro, un lavoro spesso nascosto, e cercano di fare le cose come si deve. Sappiamo che questo è normale, è semplicemente fare il proprio dovere; ma sappiamo anche che per noi esseri umani non è facile, noi non siamo macchine – grazie a Dio! – e a volte abbiamo bisogno di un incentivo, o di cambiare un po’… Mi congratulo con voi che sentite un giusto orgoglio di fare al meglio le cose normali di ogni giorno», ha aggiunto Papa Francesco.

Poi, torna a parlare dell’importanza della famiglia, dichiarando che il matrimonio oggi è una realtà viva e che la vita di coppia non va mai per scontata.«Vi incoraggio a prendervi cura del vostro matrimonio e dei vostri figli. Prendervi cura, non trascurare. Il matrimonio è come una pianta. Non è come un armadio, che si mette lì, nella stanza, e basta spolverarlo ogni tanto. Una pianta è viva, va curata ogni giorno: vedere come sta, mettere l’acqua, e così via“, ha concluso il Pontefice.

Rispondi o Commenta