Papa Francesco, le sue parole diventano rock:in arrivo la raccolta Wake Up

Papa Francesco, o meglio le parole di Papa Francesco diventano rock. E’ uscito ieri Pope Francis “Wake Up“, raccolta di 11 brani che contengono antifone ed inni sacri della tradizione musicale cristiana, rielaborati da compositori contemporanei e 11 passi tra i più significativi discorsi di Papa Francesco in 4 diverse lingue, provenienti proprio dall’archivio della Radio Vaticana. La raccolta, alla quale hanno collaborato Giorgio Kriegsch, Tony Pagliuca, Mite Balduzzi del Gen Ross, Giuseppe Dati autore contiene dei brani nei quali Papa Francesco affronta dei temi molto particolari e soprattutto universali, molto trattati nelle sue catechesi, come la natura, l’attenzione ai bisognosi, la fede, la famiglia e la pace.

La raccolta, ancora, contiene tutti gli inni, da Salve Regina al Veni Sancte Spiritus, rivisitati in chiave moderna con la direzione artistica di Don Giulio Neroni. Il primo singolo della raccolta, Wake up, ha già fatto il giro del mondo registrando più di un milione di visualizzazione in pochissimi giorni, su youtube e soundcloud,ed è stato molto apprezzato tanto che diversi utenti hanno creato video autoprodotti.

“L’idea di fare un album musicale con le parole del Pontefice è nata appena l’ho visto affacciarsi la prima volta su piazza San Pietro e ha parlato alla folla di fedeli, esclamando un semplice buonasera che considero la carta di identità del Papa”, ha dichiarato Don Giulio Neroni, responsabile discografico di Multimedia San Paolo e direttore artistico del Progetto Wake Up nel corso di una conferenza di presentazione alla stampa a Palazzo San Carlo nella Città del Vaticano.”Papa Francesco non canta, ma le canta e le suone.La sua voce canta e suona non ai cardinali ma alla gente, ai fedeli”, ha aggiunto Don Neroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.