Parigi Cop21, accordo storico sul clima: esulta Obama, ‘Grazie alla leadership Usa’

Ridurre l’aumento delle temperature a 1,5 gradi. E’ questo, in estrema sintesi, l’obiettivo del testo che a Parigi, per la Cop21, la conferenza sul clima, è stato firmato da quasi tutti i Paesi del Mondo. Ai fini del contrasto ai cambiamenti climatici, quello firmato a Parigi è un accordo storico secondo i leader mondiali a partire dal Presidente degli Stati Uniti Barack Obama che ha parlato di un’intesa raggiunta ‘grazie alla leadership americana‘.

Devo battere con il martello, è un piccolo martello ma penso che possa fare molto’, ha dichiarato al momento dello storico accordo Laurent Fabius, il presidente della Conferenza sul clima tenutasi a Parigi in presenza, per l’Italia, del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti che ha dichiarato ‘Siamo nella storia’, mentre il Presidente del Consiglio Matteo Renzi via Twitter ha scritto che ‘Accordo su clima a Parigi è un passo in avanti decisivo. Italia protagonista, oggi e domani #COP21‘. E nel commentare il testo, il presidente della Cop21 Laurent Fabius ha parlato di ‘intesa giusta, ambiziosa ed equilibrata e riflette tutte le parti’.

Sempre via Twitter non è mancato il commento di Ban Ki-moon, il segretario generale dell’Onu, sottolineando in particolare come l’accordo siglato getti ‘le basi per progressi nella lotta alla povertà, rafforza la pace e garantisce una vita dignitosa e opportunità per tutti’. ‘L’accordo di oggi sui cambiamenti climatici’, scrive invece il premier britannico David Cameron sempre via Twitter, ‘significa che i nostri nipoti vedranno che abbiamo fatto il nostro dovere per dare un futuro al nostro Pianeta‘.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.