Parigi,uomo accoltella insegnante in una scuola materna “Sono dell’Isis”

Bruttissimo episodio di violenza si è verificato nella giornata di ieri a Parigi, dove un insegnante di Aubervilliers, balieuedi Parigi è stato accoltellato alla gola da un uomo il quale si è professato essere dell’Isis. L’episodio è avvenuto alla scuola materna Jean Perrin d’Aubervilliers.L’aggressorre aveva addosso un passamontagna che non ha permesso di ricoscerlo ed ancora guanti e vestito con una tunica bianca; da quanto emerso si sarebbe introdotto all’interno della scuola materna Jean Perrin della città, intorno alle ore 8 del mattino, ferendo l’insegnante con varie coltellate, dapprima con coltello e poi con un taglierino proprio mentre si trovava solo in classe pronto ad accogliere i bambini.

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, l’uomo non sarebbe entrato nella scuola armato, ma le armi le avrebbe recuperate all’interno della scuola. Adesso l’insegnante si trova ricoverato presso l’Ospedale di Lariboisière e non è in pericolo di vita.

Non è ancora certo se si tratti di un atto terroristico, visto che l’uomo una volta entrato nella scuola materna e dopo aver accoltellato l’insegnante avrebbe urlato “Sono dell’Isis, questo è solo un avvertimento”.

A tal riguardo, la Procura di Parigi ha aperto un fascicolo per tentato omicidio legato ad associazione a delinquere con scopi terroristici.Atto di ingente gravità, il governo proseguirà a rafforzare le misure di sicurezza e controllo in un contesto in cui la scuola si sente in pericolo”, ha commentato il Ministro della Pubblica Istruzione Najat Vallaud-Belkacem.Adesso è caccia all’uomo,e per questo nella giornata di ieri sono stati effettuati diversi posti di blocco nella città di Parigi con l’obiettivo di bloccare il terrorista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.