Pensioni, Inps annunci: pagamenti assegni gennaio 2016 al via il 4 e 5 per i clienti di Poste e banche

Tutte le pensioni, oramai per legge, vengono pagate ogni mese in corrispondenza del primo giorno bancabile. Farà però eccezione la prima pensione del 2016 che sarà pagata dall’Inps agli aventi diritto il 4 gennaio del 2016 per chi è cliente di Poste Italiane, ed il 5 gennaio del 2016 per chi, invece, è titolare di un conto corrente bancario.

Il 4 gennaio del 2016 per Poste Italiane è il secondo giorno bancabile del mese in quanto sabato 2/1/2016 da parte degli uffici postali viene allo stesso modo considerato un giorno bancabile. Per le banche, invece, il sabato non è bancabile ragion per cui il primo ed il secondo giorno bancabili del mese sono proprio il 4 ed il 5 gennaio del 2016. Per i restanti mesi del 2016 la data di pagamento delle pensioni rimane sempre e comunque fissata al primo giorno lavorativo del mese in accordo con quanto riferisce l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale con un comunicato ufficiale..

Per quel che riguarda l’incasso mensile delle pensioni, è proprio l’Inps dal proprio sito Internet a precisare in particolare che la pensione per importi fino alla soglia dei 1000 euro si può ritirare, anche da parte di una persona delegata, direttamente presso gli uffici di Poste Italiane.

Oppure si può incassare la pensione con accredito sul proprio libretto di risparmio, con carta prepagata alla quale sia associato un Iban, e con con accredito sul proprio conto corrente. A decorrere dall’anno 2017, riferisce altresì l’Istituto Nazionale per Previdenza Sociale, i pagamenti delle pensioni sono effettuati non più il primo ma il secondo giorno bancabile di ciascun mese.

2 commenti

  1. Mi sa tanto di truffa ai pensionati

  2. Vito Gaetano

    Certo che si tratta di truffa ai danni sempre dei piu’ deboli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.