Periscope, il live streaming dopo iOS debutta su anche su Android

0

Finalmente Periscope, ovvero la popolare App firmata Twitter di video streaming, fino ad ora disponibile solo per iPhone ed iPad, è  oggi disponibile anche sul sistema operativo più diffuso ovvero Android. Dunque, con l’arrivo di Periscope su Android l’applicazione tende a conquistare un numero maggiore di utenti, visto che Android, stando a quanto emerso sembra essere il sistema operativo più utilizzato.

Le funzioni sostanzialmente rimangono le stesse, sia per Android che per iPhone ed iPad, anche se a dire la verità i primi hanno a disposizione delle opzioni aggiuntive.

L’applicazione, così come le altre applicazioni potrà essere scaricata direttamente da Google Play Store e da la possibilità di condividere esperienze ed eventi in diretta streaming da qualunque posto. Come già anticipato i dispositivi Android possono contare su un maggior numero di funzioni come ad esempio “First time broadcast notifications” ovvero quando un utente che già si segue su Twitter viene seguito anche su Periscope e poi ancora Share notifications, ovvero quando qualcuno che si segue su Periscope condivide il live streaming di qualunque altro.

Presente anche Resume notification, che da all’utente la possibilità di tornare a seguire un live streaming che ha dovuto interrompere o perchè arrivata una telefonata o anche un semplice messaggio. Riguardo le notifiche, l’utente potrà decidere di disabilitare le notifiche quando uno degli utenti si presenta online, oppure quando uno fra gli utenti condivide uno stream, quando un nuovo utente inizia a seguirci ed ancora quando un utente Periscope trasmette per la prima volta.

Rispondi o Commenta