Perugia, incendio in un appartamento di via Cavour: trovato il cadavere di un uomo

Una vera e propria tragedia è stata quella che si è verificata in un appartamento sito nello specifico nella via del Conventuccio numero 1, a poco metri dai Tre Archi, nel centro della città di Perugia. Ecco nello specifico quanto accaduto.

Un incendio si è sviluppato all’interno dell’appartamento in questione intorno alle ore 20,00 di ieri 29 dicembre 2015, proprio mentre un uomo di 63 anni di nome Roger Lucas si stava riscaldando con una stufetta. Ad un certo punto però nell’appartamento è divampato un terribile incendio e il fumo nero ha iniziato ad uscire dalla finestra tanto da aver allarmato i vicini di casa che hanno subito lanciato l’allarme.

Sul posto, in seguito alla segnalazione effettuata dai vicini di casa dell’uomo, sono subito intervenuti i Vigili Del Fuoco e gli operatori del 118. Proprio i vigili del fuoco, dopo essere riusciti a spegnere le fiamme, si sono trovati davanti e nello specifico sul divano, il corpo del sessantatreenne del Nicaragua privo di vita. Gli inquirenti stanno ancora indagando per capire cosa abbia generato l’incendio e quali siano state le cause della morte dell’uomo.

Sulla questione si sono espressi gli stessi Vigili del Fuoco i quali, nella serata di ieri, hanno nello specifico affermato “Attualmente le operazioni di soccorso sono ancora in atto con la messa in sicurezza dei luoghi e degli impianti e sono state avviate le verifiche per individuare le cause dell’evento. Se non fosse tempestivamente arrivata la chiamata di soccorso e se non fosse stato possibile per le squadre dei vigili intervenire in modo rapido e con diversi uomini il bilancio dell’incendio avrebbe potuto essere molto più grave”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.