Plutone: La Nasa grazie a New Horizons ci mostra immagini spettacolari e in HD

0

La NASA, grazie al suo satellite New Horizons, ci fa vedere le prime foto di qualcosa che si trova in lontananza dalla Cintura di Kuiper, molto vicino al pianeta di Plutone, le foto che la Nasa ha messo a disposizione sono di una qualità sorprendente. La navicella New Horizons, così come il suo nome, ha aperto davvero nuovi scenari, permettendoci di osservare da vicino anche un pianeta distante come Plutone, sono stati fotografati 80 chilometri di distese del pianeta in alta risoluzione.

 Questa è un’altra pietra miliare nella vita di una missione già di successo che sta restituendo nuove interessanti dati ogni giorno“, ha detto Curt Niebur, scienziato del programma New Horizons alla NASA di Washington. “Queste correzioni di rotta conservano la possibilità di studiare oggetti ancora più lontano nel futuro, dal momento che New Horizons continua il suo viaggio straordinario.”

Il passaggio ravvicinato della sonda New Horizon di fronte a Plutone e alle sue lune del 14 luglio 2015 è stato molto breve e ha permesso di fotografare in dettaglio solo la faccia rivolta in quel momento verso le telecamere, quello che il centro di controllo della navicella chiama “emisfero dell’incontro”. Per avere un ritratto completo del pianeta nano durante un’intera rotazione, che dura 6,4 giorni terrestri, il team scientifico di New Horizons ha composto le immagini riprese durante l’avvicinamento.

New Horizons è in buone condizioni e ora i trova sulla buona strada per fare la prima esplorazione di un blocco di di piccoli pianeti come Plutone, e siamo entusiasti di proporre la sua esplorazione alla NASA“, ha dichiarato Alan Stern, Principal Investigator di New Horizons.

Tuttavia, gli scenziati non hanno ancora un bilancio dell’agenzia spaziale degli Stati Uniti per il funzionamento della sonda. Gli scienziati hanno in programma di presentare una richiesta formale di finanziamento nei prossimi mesi.

Rispondi o Commenta