Primarie di centrodestra, Matteo Salvini è favorevole e si oppone a Silvio Berlusconi

Se nella giornata di ieri vi avevamo annunciato che Silvio Berlusconi aveva dichiarato di essere contrario alle primarie, oggi vi annunciamo l’apertura della Lega Nord che si mostra dunque favorevole alle primarie di centrodestra, sia a livello nazionale che per le candidature alle prossime comunali nel 2016 perchè non è più tempo di deciderle più nel buio di qualche stanza, come dichiara lo stesso leader del Carroccio.

Nel corso di un’intervista Matteo Salvini, dichiara appunto di essere favorevole alle primarie di centrodestra, ed a tal riguardo annuncia:”Sarebbe un bel segnale chiedere agli italiani chi deve sfidare Renzi. Scelgono i cittadini anzi sarebbe meglio se scegliessero sempre i cittadini. A Milano? Ovunque, da Cernusco sul Naviglio a qualunque Comune che va al voto anche perché la Lega ha uomini, donne e progetti all’altezza e graditi ai cittadini“,ha dichiarato ancora il Matteo Salvini.

Il leader del Carroccio, inoltre, ha aggiunto:“Mentre la sinistra scappa perché ha paura del confronto con i cittadini e rinuncia alle primarie, sarebbe un bel segnale andare in contropiede e chiedere agli italiani chi deve sfidare Renzi”.  Le primarie, per Salvini vanno fatte “ovunque, da Cernusco sul Naviglio a qualunque Comune che andrà al voto, anche perchè la Lega penso che abbia uomini, donne e progetti all’altezza, graditi ai cittadini”. La posizione del leader del Carroccio si pone in contrasto con quella di Berlusconi che come già anticipato nei giorni scorsi aveva bocciato lo strumento di consultazione della base elettorale del centrodestra, rilanciato dal governatore della Liguria Toti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.