Primark catena low cost britannica sbarca in Italia entro il 2016

Sbarcherà anche in Italia la catena Primark leader dell’abbigliamento low cost in Inghilterra che finalmente metterà radici anche in Italia dove tra l’altro l’azienda britannica conta di replicare i risultati ottenuti in Francia visto le continue richieste di mercato dell’Europa meridionale.La sede del megastore sarà Arese, centro che dovrebbe aprire i battenti nei prossimi mesi entro il 2016, secondo quanto riferito dai vertici del gruppo Abf titolare del brand che conta di conquistare il mondo con ulteriori ambiziose tappe, Boston già in agenda per il futuro.

Ad ospitare i nuovi magazzini dello store Primark sarà l’ex stabilimento industriale dell’Alfa Romeo, secondo quanto riportato dalle dichiarazioni rilasciate dai responsabili Primark, un nuovo punto vendita di circa 7000 metri quadri che promette innumerevoli assunzioni legate allo sbarco in Italia dell’importante catena low cost inglese, catena che ha già messo radici in otto diverse aree del Vecchio Continente e che ha portato sempre a grandi risultati, superando di molto anche le aspettative dei progetti lanciati.

Sicuramente l’ultimo esperimento lanciato circa due anni fa risulta essere uno dei maggiori successi ottenuti, ovvero l’ingresso della catena low cost Primark nel mercato francese, che ha rappresentato l’anticamera di importanti investimenti dall’Associated British Food nel resto d’Europa, ma con una particolare attenzione rivolta alle regione più lontane geograficamente dall’Inghilterra patria del famoso brand low cost.È notevole il volume d’affari del progetto di apertura dello store Primark ad Arese, che promette non solo nuove assunzioni ma anche articoli su misura per la clientela sempre più attenta sia all’originalità ma soprattutto al risparmio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.