Psy lancia Daddy, il nuovo tormentone: video già virale come il ballatissimo Gangnam Style

Psy è tornato, in grande stile, con un pezzo tutto da ballare, e ci mancherebbe, pronto a diventare un tormentone come lo è stato il ballatissimo pezzo ‘Gangnam Style‘. Il nuovo brano si intitola ‘Daddy‘, ed è la solita hit dai ritmi dance tutta da ballare e tutta da ascoltare con Psy che nella clip si presenta nei panni di un bambino, di un vecchietto, di uno scolaro e di un ballerino. Sul canale YouTube OfficialPsy il video di ‘Daddy‘ registra quasi 7 milioni di visualizzazioni, ma trattasi di numeri, già stratosferici, destinati a crescere ulteriormente.

Daddy‘ non è peraltro il primo singolo del 2015 di Psy, ma il terzo. Il primo di quest’anno si intitola ‘Father’, è dedicato a suo padre con la collaborazione di Lang Lang, acclamato pianista cinese. Il video del brano ‘Father’, che è una ballata rap al pianoforte, è stato realizzato in stile cartone animato con pubblicazione sul canale YouTube OfficialPsy in data 28 marzo del 2015, ovverosia due giorni dopo l’uscita del singolo.

L’altro singolo del 2015 si intitola invece ‘Napal Baji‘ il cui video su YouTube, sempre sul canale OfficialPsy, conta oltre 2,8 milioni di visualizzazioni. Rispetto a ‘Daddy’, che sembra riscontrare un maggior successo, è proprio il brano ‘Napal Baji’ che per ritmica assomiglia di più a ‘Gangnam Style‘.

Nato a Seul il 31 dicembre del 1977, Park Jae-sang, nome d’arte PSY, con i singoli del 2015 punta a tornare al successo di ‘Gangnam Style’ dopo che i brani ‘Gentleman’ del 2013 ed ‘Hangover’ con Snoop Dogg del 2014 non hanno raggiunto lo stesso livello di popolarità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.