Pubblico impiego,sindacati pronti allo sciopero nazionale proclamato per il 28 novembre

I sindacati, tra i quali Cgil Cisl e Uil hanno deciso di scendere in piazza il prossimo mese di novembre per chiedere il rinnovo del contratto, scaduto da ormai sei anni ed annunciano così uno sciopero generale.La manifestazione nazionale si terrà a Roma il prossimo 28 novembre e sembra che alla stessa parteciperà anche la scuola, per rivendicare appunto il diritto al rinnovo del contratto.  A dichiararlo è Lamberto Mecorio, segretario generale della Uil Fpl di Viterbo. La campagna per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego è stata lanciata da Cgil, Cisl e Uil.

La decisione è stata presa nella riunione delle segreterie unitarie di Cgil, Cisl e Uil confederali e di categoria che si dicono pronte anche allo sciopero generale.”Un contratto vero per i lavoratori e per cambiare i servizi ai cittadini”, così i segretari generali di Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Fpl e Uil-Pa,lanciano la propria campagna per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego. “Il Governo la smetta con le provocazioni e apra il tavolo. Fare un nuovo contratto vuol dire investire nelle professionalità, nell’innovazione organizzativa, nella qualità dei servizi. Per i lavoratori pubblici chiediamo un rinnovo dignitoso che, dopo sei anni di paralisi totale, per noi significa 150 euro di aumento medio con produttività e riconoscimento professionale, altro che l’equivalente di una mancia come vorrebbe il Governo”, dichiarano i sindacati.

“Chiediamo contratti per rimettere in moto servizi alle famiglie e alle imprese, accrescendo la partecipazione, e rispettando il senso di quel richiamo della Corte Costituzionale che con questa legge di stabilità si vorrebbe di fatto ignorare: è con i contratti che si rilancia il cambiamento. E se per far arrivare il messaggio servirà andare allo sciopero generale,noi siamo pronti”, aggiungono i sindacati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.