Quattro soldati e sei militanti uccisi da Al Shabaab

Almeno 10 persone, tra cui quattro soldati somali, sono state uccise in un attacco da parte delle forze di Al-Shabaab ad un checkpoint dell’esercito nei pressi di Baidoa, e altre due persone sono state uccise negli attentati dinamitardi di Venerdì nel paese.

Il Colonnello Mahad Abdirahman, capo della polizia della provincia di Bay, ha detto che dei militanti di Al-Shabaab su veicoli da combattimento hanno attaccato il posto di blocco militare di Isku-Darka, scatenando una sparatoria in cui sei militanti sono stati uccisi, assieme a quattro soldati governativi.

Venerdì pomeriggio una bomba ha colpito un autobus che trasportava degli insegnanti keniani a Galkayo, uccidendo una guardia del corpo e ferendo altre 10 persone, sei delle quali keniani, secondo il vice governatore Ahmed Musa. Questi ha incolpato Al-Shabaab, un gruppo legato ad al Qaeda con sede in Somalia il cui obiettivo è quello di trasformare la Somalia in uno stato islamico fondamentalista.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.