Quirinale: dallo stipendio di Mattarella scalata la pensione da docente

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella non usufruirà di nessun cumulo di pensione, ha infatti deciso egli stesso di limitare il proprio stipendio al tetto massimo di 240mila euro fissato nel 2014 per gli stipendi dei funzionari dello Stato. Il Quirinale ha chiarito in una nota diffusa in risposta al quotidiano “il Giornale” che il capo dello Stato ha disposto prima di tutto per se stesso e anche per tutte le persone che svolgono funzioni all’interno della presidenza “l’introduzione del divieto di cumulo delle retribuzioni con trattamenti pensionistici erogati da pubbliche amministrazioni”.

Praticamente significa che a Mattarella viene detratta la pensione che riceve come professore universitario; il presidente ha anche stabilito:

“l’applicazione, all’interno della Presidenza della Repubblica, del tetto alle retribuzioni previsto dalla legge per i pubblici dipendenti, anch’esso non direttamente vincolante per gli organi costituzionali.”

L’annuncio dato a tempo debito dichiarava che :

“Mattarella ha disposto la riduzione dell’assegno a lui spettante per legge, in corrispondenza dell’ammontare del suo trattamento pensionistico. Il divieto di cumulo, previsto dalla legge finanziaria del 2013, non era, per sua espressa disposizione, direttamente vincolante nei confronti degli organi costituzionali; ora diversi consiglieri del capo dello Stato svolgono le loro funzioni senza alcun compenso, mentre per altri il compenso risulta fortemente ridotto“

Il divieto di cumulo tra pensione e retribuzione tocca tutte le categorie con incarichi pubblici, applicazione  prevista dal piano di spending review firmato da Carlo Cottarelli; e  riguardava i titolari di pensione erogata dagli enti previdenziali che si trovano a svolgere incarichi di governo o in sedi istituzionali come: Quirinale, Corte dei Conti, Consiglio di Stato, Tar, sindaci, assessori e consiglieri regionali o vertici delle società pubbliche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.