Quirinale: le posizioni dei parlamentari

Matteo Renzi sceglie Mattarella come candidato per la posizione di Presidente della Repubblica, riuscendo a far tornare unito il PD.

0

Matteo Renzi sceglie Mattarella come candidato per la posizione di Presidente della Repubblica, riuscendo a far tornare unito il PD. Ma intanto arriva la prima fumata nera a Montecitorio, che non ha raggiunto un accordo per il voto. Il premier Renzi, intanto, indica il giudice della Consulta al gruppo elettore del PD, chiedendo ai suoi di aiutarlo a far bella figura, per rispettare la cosiddetta buona politica, ottenendo così un vero e proprio plebiscito da parte del proprio partito.

Bersani e Vendola, intanto, sono d’accordo col nome di Mattarella come Presidente. Civato, dalla sua, considera la manovra un semplice diversivo, scegliendo di votare alla quarta votazione. Enrico Letta parla di clima nettamente differente rispetto a due anni fa.

A ostacolare il tutto, Berlusconi. Il leader di Forza Italia, infatti, dice che Renzi sia riuscito a tradire il patto del Nazareno. I grillini, invece, propongono il nome di Imposimato. Fitto, invece, parla di fallimento del patto del Nazareno, portandosi dietro anche NCD e UDC verso la scheda bianca. E Matteo salvini parla con Berlusconi, dicendo che Renzi lo abbia usato.

Rispondi o Commenta