Radio Maria su Facebook richiama i fedeli” Basta scrivere Amen sotto i post”

Anche Radio Maria è su facebook, e sembra che proprio in questi giorni i gestori della pagina sul noto social network abbiano “sbottato” sgridando i fedeli ed invitandoli a non commentare i post della pagina sempre e solo con la parola “Amen”.

La notizia è stata diffusa nella giornata di ieri, ovvero una volta comparso il post direttamente sulla pagina di Facebook; le risposte dei fedeli sono state tra le più assurde, ovvero alcuni hanno commentato in modo anche ironico altri invece in modo più o meno pesante. “Severo ma giusto”, “Prosit! “, oppure storpiature della parola proibita, come “nema”, “a man”, “He-Man”, “uman” ed il pastafariano “Ramen”, sono questi i commenti pervenuti sotto il post inserito dai gestori della pagina.

“Basta scrivere ‘Amen’ sotto ogni post” era questo l’appello lanciato dai gestori della pagina Facebook di Radio Maria dove per lo più vengono pubblicate preghiere, notizie che riguardano il mondo cattolico in generale, e dove gli utenti commentano sempre o quasi scrivendo la parola Amen.La sovrabbondanza di tale parola ha spinto i gestori a richiamare i propri fedeli. Vedo che la campagna #noamen funziona”, scherza qualcuno. “E così sia”, ironizza un altro; eppure sembra strano ma vero ma dopo aver pubblicato tale post sono pervenuti tantissimi commenti.  “Ringraziate che si limitino agli Amen, se si cominciasse a discutere seriamente sarebbero dolori per i vostri dogmi…”, questo è uno dei commenti che ha particolarmente colpito. Non tutti, inoltre, hanno accolto l’invito, scatenando invece la reazione opposta, ovvero è giunta una sfilza di amen al messaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.