Raoul Bova e Rocio Munoz Morales: Ancora guerra in famiglia, per la coppia non c’è pace

0

A tutto c’è un limite. Finora era stata zitta, aveva ignorato le provocazioni e risposto pacatamente alle insinuazioni. Ma stavolta Chiara Giordano non ce l’ha proprio fatta a tacere. Ed è sbottata. «Mi fanno schifo le donne che vanno con uomini sposati», ha scritto su Instagram l’ex moglie di Raoul Bova. E, per rincarare la dose, ha aggiunto: «Certi limiti non andrebbero superati. Proprio per quello che ho vissuto, non mi comporterei mai in questo modo, minacciando la serenità di una coppia e soprattutto dei figli».

E un messaggio chiaro e preciso, quello lanciato dalla Giordano sul social network. Anzi, a leggere tra le righe i messaggi potrebbero essere due. Innanzitutto Chiara ha voluto smentire le voci che parlavano di un suo presunto flirt con Chicco Nalli, il marito di Tina Cipollari, la celebre opinionista di Uomini e donne. In secondo luogo, ha colto l’occasione per lanciare una frecciata – anche se velata – a Rocio Munoz Morales, la giovane attrice che ha stregato Raoul Bova, accelerando la fine del suo lungo matrimonio con l’attore. Lei si è subito affrettata a precisare che quei commenti non si riferivano al passato: «Non sto parlando del mio matrimonio, non è che sto fissa lì a rivangare», ha scritto.

Eppure certe parole sono talmente allusive che è impossibile non pensare che fossero rivolte a Rocio. «Ho un rispetto profondo per l’istituzione della famiglia», si legge ancora sul profilo Instagram di Chiara. «Andrebbe onorata e difesa fino alla morte, così come si giura di fare quando ci si sposa. Non sono io quella che si dedica a flirt con i mariti delle altre».

Frasi come queste lasciano poco spazio ai dubbi: “quella” che ha flirtato con una persona impegnata è la Munoz Morales. E l’uomo in questione era sposato con lei. E il compagno di una vita e il papà dei suoi due figli, Francesco e Alessandro Leon. Raoul, da parte sua  ha sempre difeso l’attrice madrilena, negando che il loro incontro (avvenuto nel 2011) abbia avuto un qualche ruolo nella fine dell’amore con l’ex mo’-glie: «Il nostro matrimonio era finito da un pezzo, da ben prima che conoscessi Rodo. A lungo Chiara e io abbiamo cercato di salvare un rapporto in cui credevo, abbiamo fatto tutto il possibile. Ma se dopo molto tempo e dopo tanti tentativi non succede nulla, può capitare di incontrare un’altra persona», aveva dichiarato qualche tempo fa l’attore in un’intervista. E poi aveva anche implorato: «Basta con questa guerra, fa male ai miei figli».

A quel tempo Bova si riferiva alla lettera aperta scritta a un giornale dalla mamma di Chiara, l’avvocato divorzista Annamaria Bernardini de Pace, e rivolta a un “ipotetico” genero che veniva definito «degenerato» e «traditore».

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti: Raoul e Rocio sono una coppia ufficiale in odore di matrimonio. Si dice, e finora gli interessati non hanno Smentito, che siano in dolce attesa di una bimba.

Eppure la guerra, come l’aveva definita lo stesso Bova, non sembra essere ancora finita. È bastata qualche insinuazione di troppo sul rapporto tra Chiara e Chicco Malli per far tornare di grande attualità una polemica – quella tra i due ex coniugi – che sembrava ormai superata. Per ora Bova e la giovane fidanzata non hanno rilasciato nessun commento ufficiale. Ma non c’è dubbio che la frecciata di Chiara Giordano stia minando la serenità della coppia.

Rispondi o Commenta