Rapporti con escort gay nella chiesa dei Carmelitani, scandalo prostituzione a Roma
Rapporti con escort gay nella chiesa dei Carmelitani: scandalo prostituzione a Roma con la rimozione di diversi prelati.
Segui Newsitaliane.it su Facebook

Rapporti con escort gay nella chiesa dei Carmelitani: scandalo prostituzione a Roma


Mentre va avanti il Sinodo sulla famiglia, e dopo il coming out di Monsignor Charamsa, è di nuovo scandalo nella Chiesa a Roma con la conseguente rimozione di diversi prelati. Il luogo dello scandalo è stavolta la Basilica di Santa Teresa d’Avila dove a quanto pare ci sarebbe stato un vero e proprio giro di prostituzione attraverso la chiamata di escort gay con tanto di festini a base alcool e droghe proprio nel cuore della Capitale, accanto a Villa Borghese.

Questo è quanto riporta, tra l’altro, Gay.it citando il ‘Corriere della Sera‘ che da un paio di giorni a questa parte ha messo in luce una vicenda da cui sarebbe emerso come il ‘reclutamento‘ avvenisse proprio nella vicina Villa Borghese, dopodiché gli escort venivano fatti entrare nella chiesa da via Aniene, ovverosia dal portone di servizio.

Lo scandalo, in accordo con quanto riportato da Gaynews.it, è stato denunciato direttamente dai parrocchiani della Basilica di Santa Teresa d’Avila con 100 di questi che avrebbero consegnato una lettera firmata lo scorso 13 luglio, insieme ad un dettagliato dossier, al cardinale vicario Agostino Vallini. La vicenda così sarebbe uscita fuori dalle mura della chiesa a seguito di una confessione da parte di un prostituto di Villa Borghese.

“Non tocca a noi ricordare quanto prevede, in termini di sanzioni, il codice canonico‘, si legge nella lettera dei fedeli, i quali hanno però anche aggiunto che ‘laddove nessun segnale ci pervenisse, non potremmo impedire allo scandalo di uscire dalle mura della Chiesa’. Ed in effetti così è stato.

Questo sito utilizza i cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione e cookies di profilazione di terze parti. Per saperne di più o per disabilitare l'uso dei cookies leggi la nostra "Cookie Policy". Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando lo scroll o cliccando 'Accetto' darai il consenso all’uso di tutti i cookies maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi