Streaming musicale, Rdio chiude il servizio e Pandora ne acquisisce una quota di maggioranza

Il servizio di straming musicale Pandora ha superato i 200 milioni di utenti. Da noi in Italia non c’è ancora (è appena arrivato Spotify), ma i paesi che possono accedere a Pandora dimostrano un interesse notevole in termini di affezione e utenza. Il successo può essere ricondotto all’ampiezza di piattaforme in grado di fruire del servizio e soprattutto i buoni tentativi di integrazione con le piattaforme automotive come il Sync di Ford, nelle cui auto abilitate, Pandora può essere utilizzata come una fonte musicale nel veicolo.

Rdio, il servizio musicale on demand che offre lo streaming di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti, chiude i battenti.Proprio lo scorso lunedì 16 novembre, il servizio Rdio ha annunciato di aver avviato una procedura fallimentare negli Stati Uniti, comunicando la cessione di alcune sue parti alla web radio Pandora, un servizio di musica in streaming.

“Vorremmo aggiornare l’intera comunità di Rdio per quanto riguarda l’annuncio di oggi che Pandora prevede di acquisire la tecnologia innovativa di Rdio e acclamata dalla critica. Pandora è stato un pioniere della musica in streaming nell’ultimo decennio e condivide la nostra passione per offrire il miglior servizio possibile agli appassionati di musica in tutto il mondo. Siamo molto entusiasti di continuare la nostra tradizione di fornire belle e potenti esperienze di musica ad un pubblico ancora più ampio.Il servizio di Rdio non sarà interrotto oggi. Avremo ulteriori aggiornamenti nelle prossime settimane, ma per il momento il servizio continua immutato”, comunica Rdio.

“L’operazione è subordinata all’approvazione del Tribunale fallimentare degli Stati Uniti per il Distretto settentrionale della California. Dopo l’approvazione della transazione proposta dal tribunale fallimentare, Rdio chiuderà in tutti i mercati”, ha comunicato Pandora nella sua dichiarazione.

Pandora, dunque, comunica di aver comprato una quota di maggioranza di Rdio per 75 milioni di dollari in contanti. Ad oggi, Pandora vanta 78 milioni di utenti. “Che sia attraverso una web radio, lo streaming on demand o i concerti live, stiamo costruendo la risorsa definitiva per gli appassionati di musica”, ha confermato il CEO di Pandora, Brian McAndrews.

“La società Pandora prevede di offrire una esperienza di ascolto ampliata entro la fine del 2016, in attesa della sua capacità di ottenere le licenze appropriate,”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.