Regionali: De Luca è candidabile ed eleggibile, parola del Ministro Boschi

0

Il Ministro Maria Elena Boschi è intervenuta nella giornata di ieri a favore di De Luca, ovvero il candidato del centrosinistra a Presidente della Regione Campania. «La sentenza della Cassazione nella sostanza non cambia nulla, dice semplicemente che è il giudice ordinario e non amministrativo a decidere, ma non cambia l’applicazione della legge Severino», ha dichiarato il Ministro che poi ha anche sottolineato il fatto che De Luca ad oggi è candidabile ed eleggibile. “De Luca è candidabile ed è eleggibile è stato scelto dai campani con le primarie e sono convinta che i campani lo sceglieranno anche come presidente della Regione” ha aggiunto il ministro.

Ricordiamo che il candidato a Governatore della Campania è stato condannato in primo grado per abuso d’ufficio e lo stesso ha anche sostenuto che “la legge Severino è applicabile solo per chi è stato già aletto e non per chi viene eletto per la prima volta”.

Proprio a tal riguardo il candidato governatore ha anche dichiarato:” Il problema della Severino è superato perché la legge non è applicabile per chi viene eletto per la prima volta. Quindi non verrò sospeso. Questa è la mia opinione suffragata da giuristi che ritengono che la legge non può essere applicata a chi viene eletto per la prima volta”.

Il Movimento cinque stelle intanto ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Salerno, e nello specifico dichiarano: «E’ indirizzato anche al Consiglio dei Ministri e al ministro dell’Interno con allegato un dossier contenente tutta la situazione giudiziaria di Vincenzo De Luca. Chiediamo al presidente del Consiglio, che si trova in una situazione di evidente conflitto di interessi, essendo anche il segretario del Pd, di intervenire immediatamente per risolvere questa situazione paradossale e non tergiversare oltre». 

Rispondi o Commenta