Riccardo Bossi denunciato da un gioielliere. Non avrebbe pagato gli orologi.

Riccardo avrebbe acquistato gioielli per decide di migliaia di euro.

0

Riccardo Bossi sarebbe stato denunciato da un gioielliere perché non avrebbe saldato il conto di alcuni orologi e pietre preziose acquistate in un negozio di Varese. Bruno Ceccuzzi, titolare della gioielleria dove si è svolto il fatto, ha rilasciato una dichiarazione all’Ansa, nella quale annuncia di aver sporto denuncia nei confronti del primogenito di Umberto Bossi. L’acquisto ammonterebbe a decine di migliaia di euro.

Stando alla ricostruzione dei fatti, Riccardo Bossi si sarebbe presentato alla gioielleria ed avrebbe acquistato un po’ di merce. Il titolare decide  di fargli credito e consegna la merce nel luogo indicato da Riccardo. Dopo giorni, però, il pagamento non arriva e decidono di contattare il diretto interessato. Prontamente sarebbero arrivate le rassicurazione del figlio di Umberto su di un imminente pagamento. Dopo giorni di attesa, il Ceccuzzi decide di rivolgersi alla polizia di Varese portando con se i filmati che dimostrerebbero l’acquisto effettuato da Riccardo Bossi.

Rispondi o Commenta