Riconoscimento oculare, nuova protezione per smartphone

0

L’operatore di telefonia mobile giapponese NTT DoCoMo ha annunciato i che commercializzerà a fine maggio il primo smartphone con tecnologia di riconoscimento dell’iride con il quale si potra sbloccherà il terminale o effettuare pagamenti.

Il modello NX frecce F-04G sviluppato da Fujitsu Japan utilizza una telecamera frontale e una luce infrarossa  LED per illuminare l’occhio dell’utente e verificare il loro modello dell’iride .
Questa tecnologia di identificazione biometrica può sostituire le password tradizionali per eseguire azioni come sbloccare il terminale, registrando le applicazioni ed effettuare pagamenti via telefono cellulare solo con gli occhi.

Le caratteristiche di questo nuovo dispositivo all’avanguardia, sono molto interessanti: Android 5.0 Lollipop, ha 3 GB di RAM, 32 GB di storage e schermo 5.2 pollici.

Lo scorso marzo, durante il Mobile World Congress (MWC), la società giapponese ha affermato che la sua tecnologia di riconoscimento dell’ occhio è dieci volte più precisa del  rilevamento delle impronte digitali.

Anche altre Aziende di fama mondiale stanno sviluppando smartphone con questo tipo di tecnologia, una su tutto la Sudcoreana Samsung.

Rispondi o Commenta