Robbie Williams e la moglie accusati di molestie sessuali

Il cantante Robbie Williams è finito nei guai insieme alla moglie Ayda Field.I coniugi Williams, infatti, sarebbero stati accusati di molestie sessuali da parte di un loro ex assistente, è questo quanto riportato dal sito Tmz; d’altra parte i due si difendono e tramite il loro portavoce hanno non solo smentito la notizia ma hanno anche dichiarato che quanto affermato da questo assistente è del tutto falso.

«Sono affermazioni fatte da un ex dipendente scontento dopo che è stato licenziato per una colpa grave e sono del tutto prive di consistenza», questo quanto affermato dal portavoce della coppia. L’ex assistente di Robbie Williams, si chiama Gilles De Bonfilhs, il quale sarebbero stato licenziato lo scorso gennaio; emergono nuovi particolari nella vicenda, ovvero sembra che la moglie della popstar abbia fatto delle avances all’uomo, girando quasi nuda per casa ed ancora avrebbe tenuto altri comportamenti imbarazzanti.

“Subivo continue umiliazioni, stress emotivo e forte imbarazzo. Ho perso il lavoro per non essermi prestato alle richieste della signora”, ha raccontato l’ex dipendente. La moglie della popstar, sarebbe arrivata persino a raccontare all’uomo alcuni particolari della sua vita sessuale chiedendo alla stesso di fare la stessa cosa, ed ancora avrebbe chiesto alcuni pareri del tutto personali sul suo corpo. “Ogni accusa sarà smontata e non faremo ulteriori commenti sulla vicenda, di cui si stanno già occupando gli avvocati”, avrebbero riferito i coniugi Williams tramite il loro portavoce, piuttosto infastiditi per quanto sta avvenendo.   Robbie Williams non sarebbe dunque coinvolto in prima persona, in quanto non accusato direttamente di molestie sessuali.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.