Roma, Alfio Marchini mette d’accordo Pd e FI? Lorenzin, ‘Possibile candidato contro deriva M5S’

Potrebbe mettersi male per l’M5S, dato per super favorito alle prossime elezioni per il nuovo Sindaco di Roma. ‘Pd e Forza Italia potrebbero appoggiare Alfio Marchini. Sennò vince il M5S’. E’ questa la dichiarazione rilasciata da un ministro della Repubblica che potrebbe cambiare le carte in tavola nella corsa a primo cittadino. La dichiarazione, in accordo con quanto riportato da IlFattoQuotidiano.it, è niente poco di meno che di Beatrice Lorenzin che è il Ministro della Salute ma anche tra gli esponenti del Nuovo Centrodestra, dal 2013, dopo una lunga militanza prima in Forza Italia, e poi nel Popolo della Libertà.

Pronta è arrivata, via Facebook, la replica di uno dei portavoce più rappresentativi del Movimento 5 Stelle, Alessandro Di Battista: ‘Tutto, va bene tutto. Mafia Capitale, collusi di ogni genere, indagati, condannati. Ed ora anche il PARTITO UNICO. Tutto purché non vinca il M5S! Il fatto che il loro interesse sia solo quello di ostacolare il M5S non è una buona ragione per votarci? Metteteci alla prova!’.

Le parole del ministro Lorenzin fanno peraltro seguito a quelle del leader di Ncd, il Ministro dell’Interno Angelino Alfano che martedì scorso ha dichiarato, riferendosi proprio ad Alfio Marchini, che è il ‘prototipo di persona che non è iscritta ad un partito ma interpreta una comunità‘. Le dichiarazioni di Alfano fanno così il paio con quelle dei giorni scorsi dell’ex Premier Silvio Berlusconi che allo stesso modo vede in Marchini il candidato da appoggiare sebbene ancora la Lega, invece, sembri guardare con interesse alla eventuale candidatura di Giorgia Meloni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.