Roma, uomo ucciso a colpi di pistola in pieno centro

0

Un uomo è rimasto ucciso nella serata di giovedì proprio a Roma, in zona Collatino. Il corpo dell’uomo sarebbe stato ritrovato dagli agenti della Squadra Mobile del Reparto Prevenzione Crimine e del Commissariato S.Ippolito i quali a seguito di una telefonata giunta in commissariato che segnalava colpi d’ama da fuoco ed una persona a terra sono giunti in Via Zampieri angolo Piazza Balsamo Crivelli effettuando la macabra sorpresa.

La vittima si chiamava Sandro Pertini e si trattava di un pregiudicato di 45 anni il quale è stato ferito a colpi di pistola, ma non sarebbe morto sul colpo, bensì presso l’ospedale Sandro Pertini intorno all’1.20 di notte.

L’uomo sarebbe stata colpito davanti gli occhi di una passante, una donna che ha raccontato ai poliziotti di avere udito una serie di colpi, almeno tre e di essersi girata ed aver visto l’uomo di 45 anni cadere a terra.La donna, stando a quanto raccontato, non avrebbe però notato chi ha aperto il fuoco, ne se questa gente sia poi fuggita in auto o in moto. L’uomo colpito dai proiettili al torace e all’addome è stato immediatamente trasportato al pronto soccorso Sandro Pertini, e ricoverato in codice rosso ma purtroppo sarebbe deceduto poco dopo l’ingresso in ospedale.

Sul posto sono subito intervenute le forze dell’ordine, e sul caso adesso indaga la squadra mobile che dovranno osservare attentamente le telecamere di sorveglianza che si trovano nei paraggi per cercare di capire cosa sia realmente successo e soprattutto capire chi e perchè ha ucciso l’uomo. Si sta anche cercando di scavare nella vita dell’uomo per scoprire il movente di quella che al momento sembra un’esecuzione in piena regola, o meglio un regolamento di conti, anche se gli investigatori della squadra mobile, a cui sono state affidate le indagini non escludono alcuna pista.

Rispondi o Commenta