Roma,adescava minorenni fingendo un concorso di selfie su Facebook:arrestato pedofilo veneziano

0

Scoperto ed arrestato un pedofilo veneziano il quale adescava minorenni su Facebook. L‘adescatore è un giovanissimo 21enne di Venezia il quale aveva attuato un sistema “originale” per adescare le sue vittime, tutte minorenni ovvero proponendo ad ognuno un concorso fotografico basato sui selfie che ritraevano specifiche parti del corpo; alla vincitrice del concorso sarebbe andato uno smartphone o un tablet di ultima generazione. Una volta adescate, il giovane cominciava a chiedere foto sempre più spinte, ovviamente in cambio di nulla perché i concorsi erano del tutto finti o meglio inventati.

Nel caso in cui le minorenni si rifiutavano di inviare foto sempre più spinta, il giovane 21enne minacciava di denunciarle alla polizia, sostenendo che una volta accettato di partecipare al concorso non avrebbero più potuto tirarsi indietro.

Un giorno però il giovane ha avuto la sorpresa di trovarsi davanti gli investigatori della Polizia Postale, i quali si erano finti i minorenni adescati, portando avanti una vera e propria attività di sottocopertura. L’uomo è stato così smascherato ed arrestato.Purtroppo non si tratta dell’unico episodio visto che nei giorni scorsi sono stati identificati e denunciati anche un uomo di 32 anni della provincia di Prato ed un 30enne individuato nel casertano.

A tal riguardo la Questura di Roma ha diffuso un comunicato:”A fronte di un fenomeno così diffuso e sgradevole, gli agenti della Polizia Postale suggeriscono ai genitori di sensibilizzare i propri figli ad essere molti prudenti nel pubblicare on line immagini e informazioni private; evitare di chattare con utenti che non conoscono personalmente; attivare sempre le impostazioni sulla privacy dei vari profili utilizzati sui social network; segnalare subito ai genitori eventuali contenuti inappropriati. E’ importante far comprendere ai minori che tutto ciò che avviene nella realtà virtuale si ripercuote sempre nella vita reale”.

Rispondi o Commenta