Ruba quattro pomodori al supermercato, assolto dopo 5 anni

Un uomo in Sardegna era stato denunciato cinque anni fa per aver rubato,in un supermercato a La Maddalena, quattro pomodori dal valore di appena 1,25 euro. L’uomo era stato accusato di furto aggravato, dunque, ma ora finalmente è stato processato ed assolto per “la particolare tenuità del fatto”.

L’uomo ha raccontato che i pomodori gli servivano per preparare il sugo ma quel pomeriggio di luglio, il marittimo prese quei 4 pomodori al volo senza fermarsi a pagare, soltanto perchè aveva fretta di tornare al lavoro, dicendo che sarebbe tornato più tardi a pagare.

A quanto pare le giustificazioni date non sono bastate, perchè la titolare del supermercato lo ha denunciato ai carabinieri e per cinque lunghi anni l’uomo ha convissuto con l’accusa di furto aggravato. L’uomo ad oggi, finalmente è stato assolto. L’assoluzione è arrivata nella mattinata di ieri direttamente dal Pubblico Ministero. Al termine della sentenza, è intervenuto l’avvocato dell’uomo, ovvero Giacomo Serra, il quale ha dichiarato:«Il mio cliente ha addirittura pagato. È tornato di pomeriggio, come aveva promesso, ma la commessa non ha riferito alla titolare che l’indomani ha presentato la querela».

 Stando a quanto riferito dal giudice, il procedimento penale avrebbe potuto essere bloccato già molto tempo prima, ma invece chissà per quale motivo si è svolto tutto secondo le regole del codice procedura penale, ovvero comunicazione di notizia di reato, registro degli indagati, avviso di garanzie, difensore, notifiche, fascicolo, udienze e tanto tempo perso. In fin dei conti, l’uomo è stato finalmente liberato dall’accusa e la titolare del market ha perso un cliente. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.