Sanremo 2016,oggi la selezione in diretta: “I Big passeranno da 18 a 20”

Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, Carlo Conti è già al lavoro per la nuova edizione del Festival di Sanremo. Nella giornata di ieri è stata già presentata la lista dei giovani che andranno a concorrere nella categoria Nuove proposte dell’edizione 2016 del Festival di Sanremo. Le sei nuove proposte verranno scelte questa sera in diretta tv; la selezione avverrà fra dodici sfidanti ed ai vincitori si andranno ad aggiungere altri due cantanti provenienti da Area Sanremo. Tantissime le novità che ci attendono, a cominciare dal fatto che i big da diciotto passano a 20, e dunque anche quest’anno è previsto un cambio circa il regolamento.

“Appena finito Sanremo Giovani ci metteremo al lavoro.Il 13 dicembre svelerò i nomi dei Big in gara, poi dopo la ciccia penseremo al contorno: a chi sarà con me, agli ospiti, a tutto il resto”,spiega il conduttore nonché direttore artistico del Festival.

Una grande giuria, sarà presente per Sanremo Giovani, a cominciare da Piero Chiambretti, Rosita Celentano, Giovanni Allevi, Federico Russo, Carolina Di Domenico, Andrea Delogu e lo stesso Carlo Conti. Nel corso della serata interverranno tanti ospiti di una certa caratura, tra i quali Leonardo Pieraccioni, Biagio Antonacci, Massimo Ceccherini e la popstar britannica Jasmine Thompson.

“Portare 12 volti nuovi con 12 brani inediti in prima serata su Rai1 è una bella scommessa televisiva. Cercheremo di portare a casa un risultato importante non tanto per quanto riguarda i numeri, quanto per la qualità. I 12 artisti provengono da percorsi e generi tra loro diversi. Ringrazio la commissione di Area Sanremo, che ci ha portato altri 8 ragazzi dei quali ne sceglieremo 2 e andranno a comporre, insieme ai 6 che che selezioneremo tra i finalisti di ‘Sanremo Giovani’, la rosa degli 8 cantanti/gruppi in gara tra le Nuove Proposte del prossimo Festival. Quello che vedremo domani sera in tv è quello che noi membri della Commissione avremmo dovuto fare in una stanza, senza pubblico: abbiamo deciso di rendere questa cosa un prodotto televisivo. Più che un talent, definirei questa serata un’audizione finale”, ha dichiarato Carlo Conti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.