Scontro via del Mare, morta anche l’altra sorellina: i vigili, ‘Mamma bimbe positiva all’alcol test’

E’ morta anche l’altra sorellina rimasta gravemente ferita a seguito di un incidente stradale che è avvenuto all’altezza di Acilia sulla via del Mare. La madre è grave ma non sembra essere in pericolo di vita, mentre a suo carico emergono però gravi responsabilità sulla dinamica dell’incidente.

‘La mamma delle bimbe positiva all’alcol test‘. E’ questo infatti il responso dei vigili a seguito dell’alcol test. I risultati sono riservati ma, in accordo con quanto riportato da IlMessaggero.it, la donna avrebbe superato di ben 5 volte il limite consentito.

Quindi la madre, oltre che per omicidio colposo, rischia di essere accusata pure di guida in stato di ubriachezza. In base alle ricostruzione della dinamica dell’incidente, la donna, probabilmente a causa di un colpo di sonno, mentre era alla guida con le due figlie ha invaso la corsia opposta andandosi a schiantare contro un’altra vettura, un’Audi che a sua volta viaggiava a grande velocità.

Questo anche considerando le informazioni raccolte dai testimoni dopo che, invece, in un primo momento s’era pensato che fosse stata l’Audi ad investire la madre e le due figlie che erano di ritorno ad Ostia dopo un pranzo. Intanto il marito della donna che, in accordo con quanto riporta altresì IlMessaggero.it, si trova attualmente agli arresti domiciliari, è stato condotto condotto in ospedale per il riconoscimento dei corpi delle due sorelline. Le due bambine, che avevano 8 e 12 anni, erano state ricoverate in codice rosso all’ospedale Grassi di Ostia ed al Policlinico Gemelli di Roma in eliambulanza.

Guidava ubriaca Morte le due figlie.Sono spirate a poche ore di distanza l’una dall’altra Valentina e Alessia, le due sorelline di 13 e 9 anni rimaste coinvolte nello schianto lungo la Via del Mare, nei pressi di Acilia (Roma). La Punto sulla quale viaggiavano, diretta verso Ostia, è rimasta coinvolta in una carambola con un’Audi e una Cinquecento. La mamma delle due, una brasiliana di 36 anni, era al volante con un tasso alcolemico cinque volte superiore al limite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.