Scoperta su Marte,trovata una “cupola aliena”, cosa nasconde la Nasa?

0

Stando a quanto emerso nelle ultime settimane, sembra che la Nasa non ci starebbe dicendo tutta la verità o meglio ci starebbe nascondendo delle sconvolgenti verità che in qualche modo riguardano il pianeta rosso, ovvero Marte.Sarebbe un gruppo di cacciatori di Ufo ad accusare la Nasa di nascondere i resti archeologici di un’antica civiltà mariana, ipotesi avvalorata da foto, video ed immagini provenienti proprio dall’agenzia spaziale americana e dunque autentiche.

Le immagini nello specifico sono state catturate dal rover Opportunity e hanno come oggetto un promontorio che ha la forma di una cupola, perfetta per simmetria che non sembra essersi formata naturalmente, ma grazie all’aiuto dell’uomo.

Si ipotizza che possa essere un rifugio per una civiltà nomade autoctona del pianeta Marte, anche se le condizioni della superficie renderebbero improbabile questa ultima ipotesi. “È una immagine straordinaria la cupola sembrerebbe riflettere la luce del sole, quindi non si tratterebbe di una roccia, ma di una costruzione in metallo”, dichiarano gli ufologi.

“Noi lo abbiamo sempre detto che Marte era abitato”, hanno aggiunto gli esperti di ufologia che nel contempo si chiedono “E se la Nasa avesse messo a punto un programma spaziale segreto con tanto di flottiglia spaziale a supporto?”. A confermare la tesi degli ufologi arriva la testimonianza di un astronauta, che partecipò al progetto Viking come membro di una equipe segreta. “Sono 27 anni che vivo con un dubbio nato durante la missione Viking ho visto due figure umanoidi vestite come astronauti camminare su Marte. Si sono avvicinate al Viking Explorer, poi la trasmissione si è interrotta”, dichiara l’astronauta.

Rispondi o Commenta