Scossa di terremoto a Bergamo del terzo grado: sentito un forte boato,tanta paura e tanta gente scesa giù nelle strade

Paura ieri era a Bergamo dove intorno alle ore 22.29 i è avvertita una scossa di terremoto in provincia di Bergamo. Stando a quanto emerso si è trattato di una scossa di magnitudo 3, con epicentro individuato a pochi chilometri a nord di Bergamo, molto probabilmente in Valle Seriana, nel territorio comunale di Aviatico.

I residenti nella zona hanno comunicato di aver sentito un forte boato, ed un forte rumore che hanno accompagnato il sisma e le relative scosse di assestamento.

Nello specifico è stato individuato l’epicentro alle seguenti coordinate 45.79,9.79 a 15 km a nord est di Bergamo proprio nel comune di Aviatico, a meno di dieci chilometri di raggio da Cene, Selvino, Gazzaniga, Albino, Fiorino al SErio, Vertona, Pradalunga, Colzate, Costa Serina, Nembro, Algua, Casnigo, Bracca, Cornalba, Cazzano, Sant’Andrea, Leffe, Peia, Gaverina Terme, Gorno, Alzano Lombardo, Gandino, Oneta, Villa di Serio, Ranica, Cenate Sopra, Zogno, Serina, Scanzorosciate, Bianzano e Casazza.

La scossa è stata ufficializzata dall’ente INGV e come anticipato si è trattata di una scossa di magnitudo 3.0 della scala Richter ed è stata particolarmente intensa, e per fortuna non ha provocato ne danni ne feriti.Molta paura per gli abitanti della zona, che hanno immediatamente cominciato a telefonare ai vigili del fuoco, e in molti sono scesi giù per le strade. «Un boato assurdo, simile ad un aereo che passava, le pareti tremavano e il divano è diventato un gonfiabile che ondeggiava in maniera inconsueta su quel pavimento tremante; le finestre vibravano paurosamente e poi tutto è finito», ha raccontato Alessandro Marchioro da Paladina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.