Si cerca il segreto anti diabete in chi è immune a malattia

0

Le nuove speranze di cura del diabete potrebbero essere strettamente legate a coloro che non si ammalano in quanto sono del tutto immuni alla patologia. Questo è quanto, in particolare, a Roma hanno rilevato i ricercatori dell’Università Cattolica visto che in questi soggetti immuni alcune cellule del pancreas vanno a creare una difesa naturale attraverso un processo di trasformazione delle cellule stesse in cellule beta, ovverosia in cellule in grado di produrre insulina.

Lo studio dei ricercatori, guidati dal professore Andrea Giaccari, è stato pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, e rivela come nei soggetti immuni, nel momento in cui le cellule beta registrano un’alterazione nel loro funzionamento, perdendo la sensibilità al glucosio, scatti una trasformazione cellulare.

Questi soggetti in pratica hanno all’interno del loro corpo il segreto per rimanere immuni al diabete. Peraltro al riguardo proprio il professor Giaccari ha messo in evidenza come, da delle ricerche effettuate dal suo team di ricercatori, tra i fortunati immuni al diabete ci siano pure persone obese e con disturbi metabolici già in atto.

La valenza dello studio che è stato pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism dai ricercatori dell’Università Cattolica di Roma sta nel fatto d’aver scoperto che la trasformazione cellulare nei soggetti immuni avviene nel momento in cui le cellule beta perdono sensibilità al glucosio. Compresa la causa, resta ora da capire quale sia il meccanismo che permette la trasformazione cellulare al fine di poterlo convertire in una cura per chi invece si ammala di diabete.

“Alcune nostre ricerche hanno in precedenza dimostrato che vi sono alcuni fortunati individui che pur avendo diversi fattori di rischio per il diabete mellito  diabete di tipo due o insulino resistente non si ammalano”, spiega il professor Giaccari. “Parliamo per esempio di individui obesi e con disturbi metabolici gia’ in atto. Queste persone detengono dunque il segreto per capire come sconfiggere il diabete”.

Rispondi o Commenta