Sergio Mattarella annuncia tagli sugli alloggi di servizio del Quirinale

0

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha annunciato una novità riguardante gli alloggi di servizio del Quirinale. Nello specifico in questi giorni, il Presidente della Repubblica ha annunciato un drastico taglio del Quirinale sugli alloggi di servizio, e presto ovvero nelle prossime settimane sarà rivisto l’elenco dei dipendenti che attualmente occupano i 58 appartamenti che la Presidenza possiede nella zona adiacente al palazzo del Quirinale.

Da quanto emerso, sembra che in tanti dovranno abbandonare gli appartamenti; sostanzialmente questi appartamenti sono riservati soltanto a coloro i quali per motivo di servizio devono necessariamente essere reperibili e per questo motivi vicini al Quirinale, ma sembra che in tanti occupino questi appartamenti non per giusta causa. Il Presidente Mattarella, dunque, vuole effettuare una rivoluzione invitando tanti dipendenti che occupano questi appartamenti a lasciarli, dando loro due anni di tempo. Gli appartamenti, ancora, non saranno lasciati vuoti, ma riutilizzati come uffici o per interesse pubblico.

A disciplinare la materia è un decreto presidenziale varato dal segretario del Quirinale lo scorso sei agosto.Da questo momento in poi, dunque, questi appartamenti verranno assegnati sulla base di criteri obiettivi ai dipendenti che svolgono funzioni cruciali che impongono esigenze di reperibilità, flessibilità e prolungamento della presenza in servizio oltre l’orario di lavoro. Coloro i quali resteranno in questi appartamenti dovranno versare un canone, che sarà aumentato del 20% rispetto a quanto versato attualmente. Previsto un aumento anche per gli inquilini che dovranno lasciare l’appartamento. 

Rispondi o Commenta