Settimo Vittone, cameriera 20enne vittima di abusi sessuali: arrestato ristoratore 64enne

0

E’ stato arrestato con l’accusa di violenze sessuali nei confronti di una cameriera, un ristoratore sessantaquattrenne di Settimo Vittone, comune italiano della città metropolitana di Torino, in Piemonte. Ecco nello specifico quanto accaduto. Le indagini, per l’esattezza, hanno avuto origine alcuni mesi fa e nello specifico lo scorso 27 ottobre quando una giovanissima cameriera ventenne si è recata presso la Caserma dei Carabinieri con l’unica intenzione di denunciare gli abusi sessuali subiti dal proprietario del ristorante nel quale si trovava a lavorare.

La giovanissima cameriera ha raccontato che il tutto avrebbe avuto inizio alcuni giorni prima e per l’esattezza nella serata del 25 ottobre quando, il sessantaquattrenne le avrebbe rivolto delle avances che la ragazza però avrebbe rifiutato. Tali avances sarebbero poi proseguite in tarda serata e nonostante il rifiuto della ragazza, quest’ultima avrebbe raccontato che l’uomo l’avrebbe seguita nella camera che la giovane cameriera utilizzava per dormire costringendola ad un rapporto sessuale. L’incubo, racconta la giovane, sarebbe proseguito fino all’indomani quando l’uomo, ancora una volta avrebbe abusato di lei.

Solo nel pomeriggio del 26 ottobre la ragazza è riuscita a fuggire grazie all’aiuto di un’amica, decidendo di denunciare la violenza subita alle autorità che hanno subito perquisito il locale dove hanno trovato una pistola scacciacani, proprio nel posto preciso indicato dalla ragazza che aveva esitato a fuggire proprio perché era a conoscenza del possesso dell’arma da parte del ristoratore: “Non ho trovato la forza di scappare perché quell’uomo aveva una pistola e temevo potesse uccidermi”, ha dichiarato la ragazza.

Ma oltre all’arma, sono stati trovati anche altri gravi indizi utili alle indagini. Secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che anche altre due donne, che avevano lavorato nel locale, avrebbero raccontato di aver ricevuto avances di carattere sessuale da parte del ristoratore sessantaquattrenne. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

Rispondi o Commenta