Silvio Berlusconi chiama Salvini, alleanza per tornare competitivi

Silvio Berlusconi chiama a se Matteo Salvini al fine di permettere al centrodestra di tornare competitivo. Sarebbe questo il progetto presentato dall‘ex Premier Silvio Berlusconi proprio in un’intervista effettuata al Giornale, dove ne spiega i dettagli. Silvio Berlusconi, nello specifico dichiara:

“Occorrerà realizzare un contenitore più ampio, del quale Fi e la Lega siano parte, che si rivolga non solo ai partiti ma anche alle associazioni, ai gruppi, ai movimenti d’opinione”.Poi, l’ex Premier aggiunge:“In ogni città, in ogni provincia, ci sono centinaia di azzurri che ogni giorno lavorano con lealtà, generosità, disinteresse, per difendere la nostra libertà. Con loro Fi va avanti come parte essenziale dell’unione di centrodestra. L’altra parte è la Lega”.

Adesso l’obiettivo dunque è quello di tornare a lavorare sicuramente in modo più concreto cercando di riavvicinare tutte le anime del centrodestra, preferibilmente a partire dalle prossime elezioni comunali in programma nel 2016. “Il nostro primo obiettivo è ridare un motivo serio per tornare a votare agli italiani. Per riuscirci mi impegnerò personalmente, ma tutte le forze che si riconoscono nel centrodestra devono saper rinunciare a qualche loro convenienza per imboccare un cammino comune”, ha ancora aggiunto Silvio Berlusconi il quale è oggi pronto ad impegnarsi concretamente per il futuro del suo paese e per ritornare al centro della scena politica italiana.

Riguardo le notizie diffuse nei giorni scorsi riguardanti la possibilità di un Nazareno Bis, Silvio Berlusconi smentisce vivamente dichiarando:“Forza Italia è all’opposizione.Se il Partito Democratico presentasse in Parlamento qualche miglioramento della legge elettorale o della riforma costituzionale noi voteremmo a favore di quella norma” . 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.