Sindrome premestruale non solo al femminile, colpisce anche gli uomini

E chi l’ha detto che la sindrome premestruale riguarda solo le donne? Diciamo che spesso ci si è posti il dubbio che molti uomini presentino la stessa variabilità di umore che hanno le donne durante il ciclo mestruale.Anche gli uomini dunque soffrirebbero di sbalzi ormonali e diventerebbero irascibili, nervosi e talvolta anche irriconoscibili.Stando a quanto emerso da un sondaggio condotto dal sito britannico Vouchrcloud.com, che ha visto coinvolti circa il 26% dei 2412 uomini intervistati dichiara di aver sofferto ogni mese di sintomi che in qualche modo possono essere ricondotti a quelli del ciclo mestruale delle donne.

I sintomi più comuni sarebbero l’irritabilità(56%), stanchezza (51%), aumento dell’appetito (47%) ed ipersensibilità (43%).«L’idea che gli uomini possano avere sbalzi ormonali è sembrato inizialmente uno scherzo, invece gli uomini hanno veramente dei cicli ormonali, proprio come le donne», conferma Jed Diamond, terapista e autore di The Irritable Male Syndrome.

“Mentre le donne hanno alcuni cambiamenti ormonali ‘regolari’, con tutti i sintomi che ne derivano, gli uomini hanno dei cambiamenti ormonali straordinariamente simili. I livelli di testosterone in uomini giovani possono variare anche molte volte in uno stesso giorno”, spiega Peter Schlegel, ovvero il Presidente del dipartimento di Urologia alla New York-Presbyterian and Weill Cornell Medicine.

La sindrome premestruale maschile, o meglio la Irritable Male Syndrome sarebbe dunque uno stato di ipersensibilità, ansia e frustrazione legato a cambiamenti biochimici, fluttuazioni ormonali e livello di stress.“Tutti abbiamo quel ‘periodo’ del mese.Il problema è che nessuno se ne è mai occupato, nessuno ha mai studiato questo problema o lo ha preso seriamente”,ha dichiarato il dottor Diamond.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.