Sinead O’Connor choc con un post su Facebook: ‘Sono in overdose’, paura per la cantante

Nel pomeriggio di ieri sul profilo Facebook della cantante irlandese Sinead O’Connor è apparso un post a dir poco inquietante in cui, tra l’altro, l”artista ha scritto ‘sono in overdose e non sono a casa‘. Oltre a questo, già di per se molto grave, i contenuti del post hanno dato a molti l’idea di una donna che ha scritto l’ultima lettera prima di farla finita.

I media britannici, dopo circa un’ora che il post era apparso su Facebook, hanno reso noto che Sinead O’Connor è stata raggiunta, che è salva e che è stata già sottoposta a tutte le cure del caso. Detto questo si è temuto il peggio visto che l’artista sul social aveva fatto presente di aver ‘preso una dose eccessiva‘, e di trovarsi ‘in un albergo, da qualche parte in Irlanda, con un altro nome’.

Si torna così a parlare della cantautrice irlandese che già il mese scorso, in accordo con quanto riportato dal sito Internet del TgCom, nell’annunciare di doversi sottoporre ad un intervento chirurgico, ed in particolare ad una isterectomia, aveva anche dichiarato non solo di voler cancellare ogni piano ai fini dell’organizzazione di un tour per la prossima estate, ma anche di farla finita del tutto con la musica.

Sinead O’Connor non è peraltro nuova a dichiarazioni di questo tipo visto che, sempre via Facebook, nello scorso mese di marzo dichiarò che non avrebbe più cantato uno dei suoi brani più di successo. Trattasi, nello specifico, di Nothing Compares 2U, un brano che secondo l’artista non sente più suo e che, quindi, non riesce più a dare emozioni al brano stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.