“L’hardware dovrebbe cambiare da emissioni di luci blu e verdi a gialle e rosse e si dovrebbe ridurre la retroilluminazione e l’intensità della luce. La tendenza dei produttori a renderequesti dispositivi sempre più grandi e luminosi può danneggiare il nostro sonno e potrebbe avere un enorme impatto sulla nostra salute in generale. Sarebbe consigliabile che si aggiungesse una nuova funzionalità per smartphone e tablet per filtrare automaticamente la luce al calar della sera” dice  Gringras.