Smog Roma, veicoli Euro 0 non potranno più circolare all’interno della Fascia verde

Contro lo smog, ed a tutela della salute dei cittadini, a Roma è arrivata la stretta sui veicoli più inquinanti, a carico dei quali il blocco della circolazione nei feriali diventerà permanente nella cosiddetta Fascia verde.

In particolare, la Fascia verde, che è peraltro la più estesa attualmente in Italia con oltre 150 chilometri quadrati di territorio che è sottoposto a salvaguardia ambientale, va ad includere le Ztl già esistenti ‘Città Storica’ e ‘Anello Ferroviario‘. Ebbene, all’interno della Fascia verde dal 15 dicembre del 2015 non potranno più circolare i veicoli Pre-Euro1, ovverosia i cosiddetti ‘Euro 0‘, con divieto permanente dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni di sabato, di domenica ed i festivi anche infrasettimanali.

La stretta anti-inquinamento, inoltre, non finisce qui visto che, in accordo con il via libera alle misure dal PGTU del Campidoglio, che sono state approvate dal Commissario Straordinario Francesco Paolo Tronca, da 15 dicembre del 2015 e fino al 31 marrzo del 2016 lo stesso stop alla circolazione all’interno della Fascia verde scatterà pure per i veicoli a benzina Euro1, e per i diesel Euro1 ed Euro2. Trattasi peraltro di un divieto che, in linea con quanto previsto nel Piano Generale del Traffico Urbano del Campidoglio, diventerà permanente a partire dal mese di novembre del 2016.

Con questi interventi Roma Capitale, in accordo con una nota ufficiale emessa dal Campidoglio, va a recepire quelle che sono le direttive europee a fronte, peraltro, dei ripetuti richiami ai Paesi membri, da parte dell’Ue, per mettere a punto le misure di contenimento delle emissioni nocive nell’atmosfera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.