Strage di Parigi, allerta in Italia in vista del Giubileo:arrivano le prime cancellazione di strutture alberghiere

Dopo le stragi di Parigi è aumentata la paura in tutto il mondo, ed è psicosi generale. Cresce l’allerta terrorismo anche nel nostro paese, dove nelle prossime settimane si verificherà uno dei tanti appuntamenti molto attesi, ovvero il Giubileo. A risentirne, purtroppo è il turismo, con gli albergatori che proprio nell’ultimo giorno non hanno potuto far altro che segnalare la loro preoccupazione per le tante cancellazioni di prenotazioni avvenute nei giorni scorsi.

“Il primo impatto degli attentati di Parigi è stata una cancellazione delle prenotazioni negli alberghi romani, nei giorni subito successivi, superiore alla media . La gente ha paura. Se questa situazione di guerra dovesse continuare ci aspettiamo una cancellazione delle prenotazione anche per il Giubileo. Esperienza pregresse ce lo insegnano. La situazione è preoccupante per tutti, ora dobbiamo stare alla finestra e osservare” dice Roberto Necci, presidente dell’Associazione direttori alberghi del Lazio.

Il ministro Alfano giusto nella giornata di ieri è intervenuto cercando di tranquillizzare l’opinione pubblica,il quale ha garantito di aver rafforzato i controlli alle frontiere per contrastare le eventuali fughe di terroristi dalla Francia all’Italia.

Il livello di preoccupazione per la minaccia terroristica cresce con il Giubileo: Roma ed il Papa sono gia’ stati al centro di dichiarazioni minacciose inneggianti alla distruzione e all’odio”, ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, nella sua informativa alla Camera. “Rafforzeremo la vigilanza sui punti sensibili, a partire da piazza S.Pietro, dove ci saranno percorsi stabiliti per l’afflusso e postazioni fisse di controllo. Attenzione anche alle minacce dal cielo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.