Sud Corea, ambasciatore americano aggredito da uomo con rasoio…

Fortunatamente nessuna ferita grave, solo qualche taglio al viso e al polso.

0

Brutta avventura per Mark Lippert, ambasciatore americano in Corea del Sud. Mentre stava partecipando ad un evento pubblico, un uomo si è avvicinato ed ha cominciato a colpirlo con quello che poi si è scoperto essere un rasoio. L’aggressore è stato prontamente immobilizzato ed arrestato, per l’ambasciatore diverse ferite al volto e al polso, ma fortunatamente nessuna grave.

L’aggressione ha suscitato forti polemiche in Sud Corea, molti si sono chiesti come abbia fatto l’uomo ad eludere tutti i controlli ed avvicinarsi all’ambasciatore senza che nessuno si sia accorto di niente.

Le autorità sudcoreane hanno reso noto l’identità dell’autore del folle gesto: si chiama Kim Ki Jong, già noto alle forze dell’ordine per altri episodi di violenza. Da quello che si è appreso l’uomo sarebbe stato spinto da motivazioni nazionalistiche a compiere l’insano gesto, durante l’aggressione ha gridato slogan contro le manovre militari americane in Sud Corea.

Rispondi o Commenta