TAG Heuer Connected, in arrivo il primo smartwatch Android di lusso

Presentato nella giornata di ieri a New York uno smartwatch di lusso molto particolare. La novità è stata presentata da TAG Heuer e Google nel corso di un evento tenutosi nella giornata di ieri a New York. L’orologio TAG Heuer Connected con Intel Inside, nello specifico è stato presentato da Jean-Claude Biver, CEO di TAG Heuer e Presidente della Divisione Orologi del Gruppo LVMH, accompagnato da Brian Krzanich, CEO di Intel Corporation, e David Singleton, VP Engineering Android di Google. “Siamo estremamente orgogliosi di presentare il primo orologio connesso, che proietta nel futuro oltre 150 anni di storia. Il TAG Heuer Connected offre la possibilità di connettersi non solo al futuro ma all’eternità”, ha dichiarato Jean-Claude Biver.

Si tratta di un orologio di lusso, il quale potrà essere acquistato al prezzo di 1.350 euro.TAG Heur Connected, presenta un diametro di 46mm ed è spesso 12,8mm, pesa 52 grammi e la sua cassa è costruita in titanio; il display è perfettamente circolare ed è basato su una matrice LCD LTPS ricoperto da una lastra di cristallo di zaffiro.

Sotto la scocca Connected si caratterizza per la presenza di un processore Intel Atom serie Z34xx, operante alla frequenza di 500MHz e 1,6GHz di picco.Non mancano i supporti Bluetooth BLE 4.1 e Wi-Fi 2.4 GHz 802.11 b/g/n.  A livello di sensori sono presenti il giroscopio, quello di movimento (tilt) e tattile; all’interno dello smartwath è presente anche un microfono per effettuare le chiamate e l’interfaccia vocale, ma risulta sprovvisto di altoparlante, di sensore di battito cardiaco e di GPS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.