Telepass, canone Premium 2016: da gennaio raddoppia, sorpresa sgradita ai Consumatori

Il canone Telepass opzione Premium dall’1 gennaio del 2016, in termini costo, confluirà nell’offerta Extra a fronte di un prezzo che raddoppierà a 0,78 centesimi di euro a 1,50 euro per i contratti Family, Twin o Telepass con Viacard. I clienti hanno già ricevuto la proposta di modifica unilaterale, ma la società Autostrade, a fronte del diritto di recesso pari a 60 giorni, applicherà i rincari mantenendo il costo invariato per un altro anno ed offrendo l’assistenza stradale pure fuori dalla rete autostradale.

In accordo con quanto riportato da LaStampa.it, la variazione tariffaria interessa ben 8,2 milioni di abbonati con la Federconsumatori che non ha per nulla gradito la decisione di Autostrade anche se ai clienti è stata data la possibilità di mantenere il servizio a costo maggiorato oppure poi optare di passare al Telepass classico.

Contro la decisione unilaterale da parte della società di aumentare il canone Telepass, la Federconsumatori con una nota fatto sapere che ‘sta predisponendo una denuncia all’Antitrust’. In merito l’Associazione dei Consumatori ricorda che ‘la società detiene il monopolio del servizio’, e che ‘disdettare i contratti in essere e aumentare a suo piacimento le tariffe riferite ai Telepass, a nostro avviso rappresenta una grave violazione‘.

L’Associazione dei Consumatori ha pubblicato nel dettaglio tutte le variazioni tariffarie previste dall’1 gennaio del 2016 con l’Opzione Premium che, da 0,78 euro mensili per i clienti telepass con Viacard, passerà come sopra detto a euro 1,50. Inoltre, si passa da 2,33 euro a trimestre per i clienti Telepass Family a euro 4,50; telepass Twin passa da un costo trimestrale complessivo di euro 4,13 ad euro 6,30; l’opzione premium passa da un canone trimestrale di euro 2,33 ad euro 4,50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.