Terrorismo, il Ministro Alfano rassicura gli italiani “In Italia si può stare tranquilli”

Mentre sul resto d’Europa cresce l’allerta terrorismo e di conseguenza la preoccupazione delle persone per possibili attentati terroristici, in Italia stando a quanto riferito dal Ministro dell’Interno Angelino Alfano, non abbiamo di che preoccuparci. “Nel nostro paese si può stare tranquilli, il sistema di intelligence funziona:poi nessun paese è a rischio zero”, dichiara il Ministro Alfano.

“Io non sono per drammatizzare, nè per sottovalutare.Occore realismo:ieri ero al concerto di Tiziano Ferro,c’erano migliaria e migliaia di ragazzi con tanta voglia di diversi, cantare e dire che hanno una grande voglia di vivere.Il mio pensiero è stato che la nostra voglia di vivere, di essere italiani, conservare le nostre abitudini è più forte della paura”, continua il Ministro Alfano.

Riguardo la lotta al terrorismo, invece, il Ministro sottolinea la necessità di colpire gli estremisti, cercando delle alleanze nelle comunità islamiche moderate. “Dobbiamo distinguere chi prega da chi uccide”, dichiara Alfano. Riguardo il Giubileo, il Ministro Alfano dichiara: “Me ne frego assolutamente dei rischi personali, se perdo il posto di ministro.Sul Giubileo sono all’opera «i professionisti dell’ansia, come per la sicurezza sull’Expo, dove alla fine abbiamo avuto oltre 20mln di visitatori e solo qualche episodio di piccola cronaca. Il loro obiettivo è non farci stare bene».

Alfano discute circa il legame tra terrorismo e mafia, ed a tal riguardo dichiara:“Un legame diretto e netto fra terrorismo e criminalità organizzata non è emerso in termini netti.Abbiamo una serie di indizi ma un legame diretto non è ancora emerso. Se emergesse lo contrasteremo, dobbiamo però distinguere il calcio giocato dal fantacalcio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.