Terrorismo, Stati Uniti lanciano allerta sui viaggi nel mondo: avviso ai cittadini americani

Un’allerta mondiale sui viaggi, ed in particolare un avviso ai cittadini americani sul fatto che ‘Isis, Boko Haram, Al Qaeda ed altri gruppi terroristici stanno pianificando nuovi attacchi in varie parti del mondo e con vari tipi di armi‘. Questo, è quanto, tra l’altro, ha reso noto con un comunicato ufficiale il Dipartimento di Stato Usa per quella che è un’allerta su scala mondiale e globale che gli States hanno fissato per ben tre mesi visto che la scadenza è quella del 24 febbraio del 2016.

Il dipartimento di Stato Usa, inoltre, precisa che la minaccia terroristica può giungere non solo da gruppi di terroristi che rientrano da Paesi come l’Iraq e la Siria, ma anche dai cosiddetti ‘lupi solitari’, ovverosia da singoli terroristi che non sono affiliati, che non agiscono in coordinamento ma che mirano ad ispirarsi su base individuale, emulandole, alle principali organizzazioni terroristiche.

Ed ancora, sui possibili rischi che i cittadini americani possono correre nel viaggiare e, in particolare, nello spostarsi da e per certe parti del mondo, il dipartimento di Stato Usa fa presente che per i possibili attacchi terroristici potrebbe essere impiegata ‘una vasta gamma di tattiche, con l’utilizzo di armi convenzionali e non convenzionali ed avere come obiettivi interessi sia pubblici sia privati’.

‘Travel Alert: Authorities believe likelihood of terror attacks will continue as ISIL/Da’esh return from Syria/ Iraq.’. Questo è, in particolare, il contenuto di un tweet che è stato pubblicato su @TravelGov, ovverosia proprio sull’account ufficiale Twitter dell’U.S. Department of State Bureau of Consular Affairs.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.