Torino, giovane vestito da Gesù si aggira per le strade della città

0

Sta facendo molto parlare di se, negli ultimi giorni, un giovane che ha da poco perso il lavoro di montatore e che si aggira per la città di Torino vestito come colui che rappresenta la figura centrale del Cristianesimo ovvero Gesù.

Il giovane rimasto tristemente disoccupato dopo aver perso il lavoro ha pensato bene di guadagnarsi da vivere catturando in maniera bizzarra l’attenzione delle persone e perché non farlo travestendosi come Gesù? Il giovane è così riuscito nel suo intento ovvero quello di catturare l’attenzione dei tantissimi turisti presenti in città che,affascinati dallo strano travestimento, si divertono a fare dei selfie con il finto Gesù abbracciandolo.

Non tutti però sembrano essere contenti di vedere girare per le strade di Torino con capelli lunghi, barba incolta e una lunga tunica bianca, il sosia di Gesù, come ad esempio la Polizia che ha fermato il ragazzo per ben cinque volte. “Trovo bellissima questa tua iniziativa “Gesù”, non ti ho ancora incontrato purtroppo… La polizia ti ferma e ti controlla… beh ciò dimostra come la figura del bene, la figura di Cristo riscuota ancora molto timore, oggi come duemila anni fa. Ciò che viene in pace ci fa paura soprattutto oggi, in tempi dove la porta del cuore è serrata per paura che ci rubino quel poco che è rimasto. Ma tu non fermarti”.

Sono state le parole che una persona gli ha scritto sulla pagina Facebook in cui l’ex montatore pubblica delle fotografie riguardo a quella che lui stesso reputa una “human experience”, anche se in realtà da alcuni giorni sembra proprio che la tale pagina Facebook sia improvvisamente diventata piuttosto silenziosa.

Rispondi o Commenta