Tra Peppa Pig e Masha e Orso addio alla pubblicità, rivoluzione su Rai Yoyo

Niente più spot pubblicitari su Rai Yoyo, il canale della televisione di Stato che è dedicato ai più piccoli attraverso la messa in onda di cartoni animati di successo come Peppa Pig e Masha e Orso. Succederà a partire dall’1 maggio del 2016 in accordo con quanto reso noto da Roberto Fico, presidente della commissione di vigilanza della Rai ed esponente del Movimento 5 Stelle.

Vi do una grande notizia! Finalmente dopo tante battaglie ce l’abbiamo fatta: dal 1° maggio 2016 su Rai YoYo non ci sarà mai più la pubblicità. I bambini non saranno più bombardati da spot pubblicitari. Una tv pubblica deve tutelare le persone partendo proprio dai più piccoli‘.

Questo è quanto scrive proprio il presidente della commissione di vigilanza Rai, Roberto Fico, attraverso il proprio account ufficiale su Facebook, aggiungendo che ‘ad essere eliminata sarà anche la pubblicità nei canali culturali Rai 5 e Rai Storia. Il grande lavoro che stiamo facendo porta i suoi frutti. Avanti così!‘.

Intanto domenica scorsa, 22 novembre del 2015, sempre con un post pubblicato sul social network Facebook, Roberto Fico ha fatto presente come, per quel che riguarda il pluralismo politico nei telegiornali, nel mese di ottobre del 2015 ci sia stato qualche segnale di cambiamento. ‘Qualcosa sembra cambiare nel panorama dell’informazione‘, sottolinea il presidente della commissione di vigilanza Rai, ‘forse anche grazie alle nostre costanti denunce delle gravissime violazioni del pluralismo perpetrate negli ultimi due anni’. Miglioramenti sul pluralismo, in particolare, sono stati rilevati sia per il servizio pubblico, sia nei telegiornali delle reti Tv del Gruppo Mediaset.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.